Scambio culturale in Romania – “Humanity beyond borders”

DESCRIZIONE DELL'OFFERTA

Il progetto “Humanity beyond borders” si svolgerà dal 20 al 29 Settembre in Romania, Brebu Nou.
Con la partecipazione di giovani provenienti da Germania, Turchia, Spagna, Grecia, Romania e Italia. Ogni gruppo sarà composto da 8 giovani (di età compresa tra i 18 e i 30 anni) affiancati da 1 leader per paese senza limiti di età.
Il progetto tratta una delle principali sfide che l’Europa sta affrontando recentemente: la crisi migratoria e gli stereotipi che ne derivano. L’argomento vede come i problemi migratori continuano a crescere, migranti, rifugiati e richiedenti asilo sono sempre di più di fronte alla discriminazione e all’incitamento all’odio, in particolar modo con l’aiuto dell’inganno dei media. Il problema della denigrazione verso i rifugiati è molto spesso il risultato di narrazioni e sentimenti incentrati su una fobia dell’esterno. Le attività pensate per questo progetto promuovono l’inclusione sociale dei gruppi svantaggiati e servono a sensibilizzare il loro pensiero sulla crisi migratoria, mostrando ai giovani partecipanti dei diversi esempi al fine di promuovere un pensiero critico.

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Gli obiettivi del progetto sono:

– Aumentare l’autostima dei giovani provenienti da ambienti gravemente svantaggiati utilizzando varie forme d’arte come espressione di dialogo come il teatro, il dramma creativo, flashmob ecc…;
– Consentire ai giovani di combattere l’incitamento all’odio contro i migranti, rifugiati e richiedenti asilo e promuovendo pari diritti umani e inclusione;
– Rafforzare la conoscenza dei giovani sull’attuale crisi migratoria europea che è aumentata anche a causa della pandemia di Covid-19.

CONDIZIONI ECONOMICHE

Vitto: Colazione, pranzo e cena sono coperte dal budget a disposizione del gruppo;
Alloggio: I partecipanti alloggeranno all’hotel “LaPadure”, a 15km da Resita. L’ostello dispone di internet, videoproiettore, sala conferenze, sala da pranzo e un grande cortile.
Viaggio: Rimborso al 100% fino ad un massimale di 275,00€ (spese superiori a questa sono a carico del partecipante).

Non dimenticare di portare con te:

– Tessera sanitaria
– Laptop
– Carta d’identità
– Asciugamano e pantofole (e vestiti comodi)
– Medicina in base alle tue esigenze
– Forniture per l’igiene personale
– Cibo e specialità nazionali per il serata internazionale

MAGGIORI INFORMAZIONI

COSA SONO GLI SCAMBI EUROPEI 

Per maggiori informazioni consultare lINFO PACK  del progetto.

Invitiamo, inoltre, ai partecipanti che vogliono prendere parte al progetto di consultare, prima di ogni viaggio, sia il sito di ReOpen EU  per quanto riguardano le norme Covid che l’utilizzo dell’app Immuni .

A causa dei regolamenti, dei protocolli e per le attività del progetto i partecipanti devono essere vaccinati, vaccini ufficialmente riconosciuti sono Comirnaty® da BioNTech (Pfizer), Spikevax® da Moderna, Vaxzevria® da AstraZeneca e COVID-19 Vaccine Janssen® da Johnson&Johnson.

CERTIFICATI

Al termine del progetto i partecipanti riceveranno un certificato di partecipazione e di apprendimento non formale Youthpass.

Lingua di lavoro durante il progetto: Inglese