INCLUSION CENTRE – Il primo ICentre di IGo

L’associazione Inclusion Go, con la collaborazione del Comune di Sasso di Castalda, presso il palazzo “De Luca”, nella sala consiliare, ha dato il via ai lavori di apertura di un centro giovanile con l’obiettivo garantire formazione e cittadinanza attiva a tutti i giovani locali dai 13 ai 30 anni.

L’iniziativa prende nome dall’obiettivo fondante dell’associazione ovvero dal concetto di inclusione sociale. Chiamato “Inclusion Centre – ICentre“, l’iniziativa nasce grazie ad una collaborazione con il sindaco di Sasso di Castalda il quale, con il supporto della comunità, ha apprezzato l’idea di creare uno spazio pubblico aperto ai giovani, per garantire lo sviluppo di iniziative sociali e permettere ai giovani locali di acquisire nuove conoscenze spendibili nella loro vita personale e professionale.

Gli obiettivi collaterali del centro sono tanti, andiamo dalla formazione, spendibile nel campo scolastico, al senso di responsabilità nei confronti della comunità, sino alla riduzione di fenomeni di discriminazione nei confronti di etnie e minoranze o nei confronti di giovani con minori opportunità che vivono o potrebbero vivere sul nostro territorio.
Per garantire la partecipazione e il dibattito, le attività, infatti, sono pianificate e realizzate attraverso l’uso di metodi di educazione non formale e informale, che sono promossi dai programmi dell’UE anche 2014 – 2020 come Erasmus Plus (E+) e il nuovo programma Corpo Europeo di Solidarietà (ESC) più recente.

Il centro nasce come luogo di incontro per i giovan. Attraverso dibattiti e momenti di riflessione possono analizzare e scambiare idee sostenibili in maniera creativa. Il centro è formato da un gruppo eterogeneo di giovani con differenti fascia di età e differenti necessità, per questo invitiamo sempre un numero maggiore di giovani in modo da creare sezioni divise per fasce di età.
Con il centro, ci siamo preposti l’obiettivo di preparare i giovani locali a vivere in maniera piena le offerte educative promosse dalla commissione europea, come: scambi culturali, corsi di formazione e attività di volontariato al fine di partecipare alla creazione di una futura generazione di giovani maggiormente sensibile alle necessità locali e volenterosi di portare iniziative sostenibili al nostro territorio.

Nota: Causa Covid-19 le attività sono state sospese fino a data da destinarsi, per informazioni, o per partecipazione alle attività del centro, contattaci alla mail inclusiongo@gmail.com