PLASTIC IS THE NEW GREEN

Inclusion Go promuove assieme ad Erasmus+ un mondo più Green, dove anche il riciclo diviene arte!

“Well done is better than well said”


“Ben fatto è meglio di ben detto”

(B. Franklin)

Cover Info Kit

OBIETTIVI

I Go, al fine di sensibilizzare 48 giovani europei all’uso responsabile della plastica, ha deciso di promuovere insieme 8 associazioni Europee un progetto con il programma Erasmus Plus “Plastic is the new green” per far capire loro come combattere e prevenire il problema internazionale dell’inquinamento: un fenomeno diffuso in ogni dove per il quale ogni paese sviluppa idee pr sostenere il proprio ambiente.
L’impegno risiede nello sviluppo di una rete di attività “plastic free” realizzate in Europa. Difatti, dalle informazioni ottenute a livello europeo, nazionale e locale le azioni intraprese per ridurre il consumo di prodotti contenenti plastica non sono sufficienti. Per questo motivo, per produrre un vero cambiamento, abbiamo deciso di condividere con i giovani iniziative per permettere loro di condividere idee in merito il riciclaggio creativo; le stesse associazioni condivideranno nuovi strumenti per la comunità su come si possano utilizzare i materiali di scarto come nuove risorse, quali: idee artistiche, opportunità di lavoro, idee di volontariato, opportunità di beneficenza, ecc…

Il progetto mira al raggiungimento di particolari obiettivi per i 48 partecipanti. Questi puntano all’aumento della conoscenza sulla situazione ambientale locale, nazionale ed europea, ad uno stimolo nello sviluppo delle abilità artigianali attraverso attività non formali, ad uno sostenimento nei giovani ad essere responsabili delle loro azioni e ad essere più consapevoli del riciclo, ad un miglioramento dell’autostima di ogni singolo partecipante e la possibilità di condividere il valore europeo della collaborazione e del multiculturalismo.
Il progetto, pertanto, supporta le comunità di 8 Paesi per fare un riciclo S.M.A.R.T. e un modus operandi su come raccogliere materie prime che possono essere utilizzate come nuove risorse per le comunità.

ATTIVITA’

I Go ha pensato a tutto, anche allo sviluppo di una particolare attività chiamata Another Brick in The Lake“, che prende ispirazione dall’omonimo brano dei Pink Floyd, per quanto riguarda l’istruzione e su come i giovani sanno cosa possono fare per creare un mondo migliore: in questo caso, come migliorare la situazione ambientale in una piccola comunità. L’attività sarà uno scambio di giovani tra associazioni e scuole superiore provenienti dai Paesi europei.

La grande opportunità che promuove questa attività è la possibilità di sviluppare seminari e iniziative in città e tra la popolazione locale. I partecipanti potranno vivere esperienze all’aperto cosi da poter condividere anche nella comunità cosa significa riciclare e come possono fare per migliorare il benessere e la creatività delle persone. L’impegno dei giovani risiederà unicamente nello sviluppo di idee tali a coinvolgere le persone attraverso il riciclo dell’arte.

Chi parteciperà al progetto “Plastic is the new green” sono 48 giovani provenienti da 8 Peasi europei tra studenti, volontari e giovani locali. L’età media dei partecipanti è compresa tra 18 – 26 anni.

PARTNERS

Gli enti europei coinvolti al progetto, sono:

  • Asociatia Nevo Parudimos (Romania);
  • Akzente Salzburg – Initiativen für junge Leute (Austria);
  • Aktive Kosmos (Spagna);
  • Praxis (Grecia);
  • Zdruzenje Regionalna Romska Obrazovna Mladinska Asocijacija Kratovo (Macedonia del Nord);
  • Share! (Portogallo);
  • Fatih Sultan Mehmet anadolu lisesi (Turchia).